Questo sito web utilizza cookies. Accedendo al nostro sito, acconsente all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Scopri di più.

COSA SONO I CFD?

What are CFD's by TradeFW broker

I CFD (contratti differenziali) sono noti tra i trader come “derivati”. Quindi cerchiamo prima di spiegare che cos’è un derivato.

Quando si acquistano azioni si possiede una parte della società che le emette. Quando si acquista criptovaluta ne si entra in possesso, e quando si paga con questa se ne possede di meno. Se si utilizza una certa quantità di una valuta per acquistare una certa quantità di un’altra valuta si perde l’importo pagato con la prima e si finisce per possedere l’importo che hai guadagnato con la seconda. Ma quando si acquista un CFD in realtà non si possiede nulla. Tuttavia, è possibile creare nuove opportunità di trading. Come può accadere?

Mentre un CFD è un contratto, non è un contratto per trasferire il possesso. Si tratta invece di un contratto i cui esiti derivano (da qui il termine) da contratti tra altre persone. Quelle altre persone sono quelle che effettivamente comprano e vendono un bene.

Posizioni short e long

In un CFD, si sta contrattando se il prezzo di un determinato valore di attività prestabilite si rivaluterà o si svaluterà in un periodo di tempo prefissato. Poiché nessuno può dire con certezza quanti di questi contratti saranno negoziati, firmati e pienamente attuati entro una certa data futura, un CFD può funzionare in entrambi i casi. Inoltre, quando si tratta di quella data futura, i trader CFD possono prendere le cosiddette “posizioni short” (diciamo un giorno o due) o “posizioni long” (una settimana o più, anche mesi).

Un trader informato, tuttavia, può riuscire a diventare un trader di successo se possiede un’educazione appropriata e conoscenze su come interpretare i dati di mercato. Capire come interpretare i dati è la chiave per creare vantaggi di trading CFD.

Metodi di negoziazione CFD

Sappiamo tutti che il valore e, di conseguenza, i prezzi delle azioni, delle valute, delle materie prime e degli indici aumentano e diminuiscono. Le ragioni sono molteplici, la più evidente delle quali è la semplicità della domanda e dell’offerta. Se l’offerta aumenta mentre la domanda diminuisce, anche il valore diminuisce. Se l’offerta diminuisce mentre la domanda aumenta, il valore aumenta. Ci sono molti fattori che possono influenzare l’offerta e la domanda. Questi includono:

  • Nuove fonti di approvvigionamento – come l’apertura di nuove miniere d’oro o d’argento
  • Nuove tecnologie che accelerino la produzione o riducano il bisogno dei consumatori – nuovi oleodotti e combustibili alternativi, ad esempio
  • Tariffe commerciali – che riducono gli scambi tra due paesi e influenzano il valore di un asset
  • Variazioni delle imposte sul reddito e sui redditi da capitale – in quanto possono incoraggiare o scoraggiare gli investimenti
  • Il costo del trasporto di prodotti grezzi e finiti – il prezzo del carburante e le tasse portuali possono salire o scendere
  • E anche il tempo – una grave siccità imprevista, per esempio, senza dubbio ridurre l’offerta di mais o soia e aumentare i prezzi

Il compito di un buon trader è mettere insieme tutto questo, al fine di prevedere, potenzialmente, il valore futuro di uno strumento finanziario. Se pensi di poterlo fare, allora sei pronto per iniziare a comprare e vendere i CFD che offriamo per azioni, valute, materie prime, anche indici.

Benvenuto Trader,
Non ci sono aggiornamenti.